Morbo di Basedow-Graves: il bersaglio è sempre la Tiroide


Morbo di Basedow-Graves: il bersaglio è sempre la Tiroide

La malattia di Basedow/Graves è una forma di ipertiroidismo su base autoimmune caratterizzata dalla presenza, nel sangue del paziente, di anticorpi che stimolano il recettore del TSH presente sulle cellule della tiroide e quindi la produzione di ormoni tiroidei. Questa stimolazione, inoltre, generalmente determina un aumento diffuso del volume della tiroide, il gozzo diffuso. I pazienti affetti da ipertiroidismo da malattia di Basedow/Graves possono, circa nel 50% dei casi, avere anche una oftalmopatia, cioè una patologia a carico degli occhi caratterizzata da edema e infiammazione dei muscoli extraoculari e da un aumento del tessuto connettivo e adiposo dell’orbita.

Un ringraziamento a Silviete Mela IoD’Orazi per aver descritto tramite il suo fumetto una patologia tiroidea poco conosciuta ma molto diffusa.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *